Il cervello è più esteso del cielo

Feldenkrais e Emily Dickinson

UN INSOLITO CONFRONTO TRA SCIENZA E POESIA.

Sia Moshè che Emily, il fisico e la poetessa, avevano intuito l'incredibile potenzialità del cervello che oggi le neuroscienze sono in grado di dimostrare e descrivere.

Ti interessa scoprire le potenzialità del tuo cervello e la sua estensione grande e senza limiti come il cielo?

Vieni a provare qualche lezione di gruppo del Metodo Feldenkrais.
Non troverai nè Moshe Feldenkrais nè Emily Dickinson, ma la dott.ssa Mara Fusero ed altri insegnanti Feldenkrais che ti guideranno in questo viaggio attraverso il quale potrai acquisire la consapevolezza di chi sei e di come potresti essere.

Nella speranza di incontrarti presto, ecco qualche parola di pura poesia.

Il Cervello è più esteso del Cielo
Perché mettili fianco a fianco
L’uno l’altro conterrà
Con facilità e Tu accanto
Il Cervello è più profondo del mare
Perché tienili Azzurro contro Azzurro
L’uno l’altro assorbirà
Come le Spugne i Secchi assorbono
Il Cervello ha giusto il peso di Dio
Perché Soppesali Libbra per Libbra
Ed essi differiranno se differiranno
Come la Sillaba dal Suono.